Pubblicato da: Odo | 7 giugno 2008

Condivisione NFS su Ubuntu

lm_condivisione

Per condividere un hd, o semplicemente una cartella tra due macchine Linux bisogna usare NFS (Network File System)  e non Samba (linux  <—> Windows).
L’installazione e configurazione verrà divisa in due parti, avremo un Server,che ospita l’hd o la cartella condivisa, e un Client, che monterà eventuali hd remoti o cartelle condivise.

Server:

Supponiamo di voler condividere una cartella, sulla scrivania:

mkdir ./Scrivania/condivisione

installiamo il pacchetto:

sudo apt-get install nfs-kernel-server

finita l’installazione editiamo il file exports

sudo gedit /etc/exports

in questo file mettiamo il percorso completo della condivisione,  l’ip del client, i permessi tipo solo lettura (ro) o anche la scrittura (rw) e qualche altra cosa.

supponiamo che il nostro client abbia un ip 192.168.1.20, scriviamo in exports:

/home/odo/Scrivania/condivisione 192.168.1.20(rw,subtree_check)

odo e’ il nostro username
Salviamo ed usciamo.

Nel server si potrebbe configurare altra roba, ma limitiamoci a questo, poi volendo approfondirete il discorso e customizzerete il tutto come preferite.

Riavviamo il nostro server nfs

sudo /etc/init.d/nfs-kernel-server restart

se non vi restituisce errori,  significa che il vostro exports è stato ben scritto, se così non fosse, riguardiamo l’exports facendo attenzione alla capitalizzazione e al percorso.

Client:

installiamo nfs-common

sudo apt-get install nfs-common

creiamo un punto di mount (una cartella che diventerà la nostra cartella remota),
creiamola in /media:

cd /media
sudo mkdir condivisione

modifichiamo la proprietà della cartella con:

chown odo:odo condivisione/

dove odo:odo e’ il nostro username e il gruppo di appartenenza.

fatto questo andiamo ad editare fstab.

sudo gedit /etc/fstab

aggiungiamo una riga in questo modo:

ip del server: //192.168.1.10:
percorso della cartella remota: /home/odo/Scrivania/condivisione
percorso punto di mount client: /media/condivisione
filesystem e opzioni: nfs rw,user,auto 0 0

192.168.1.10:/home/odo/Scrivania/condivisione /media/condivisione nfs rw,user,auto 0 0

salviamo  e per montarla eseguiamo:

sudo mount -a

Se tutto e’ andato come doveva avremo la nostra cartella condivisa.

Annunci

Responses

  1. Ciao, ho provato a installare l’NFS seguendo la tua guida.
    Purtroppo ho dei problemi.
    Ho installato il server sul desktop e il client su laptop (entrambi hanno Koala).
    Lato Desktop ho avuto questo problema (è riportata la parte che mi sembrava potesse essere il problema):

    >marco@marco-desktop:~$ sudo apt-get install nfs-kernel-server
    >Creating config file /etc/default/nfs-common with new version
    >Aggiunta dell’utente di sistema «statd» (UID 114) …
    >Aggiunta del nuovo utente «statd» (UID 114) con gruppo «nogroup» …
    >La directory home «/var/lib/nfs» non è stata creata.
    >statd start/running, process 5467
    >gssd stop/pre-start, process 5492
    >idmapd stop/pre-start, process 5520

    Lato Laptop:
    >marco@marco-laptop:~/Documenti$ sudo mount -a
    >mount.nfs: access denied by server while mounting 192.168.0.3:/home/marco/Scrivania/condivisione

    E aggiungo un mio dubbio: quando dici

    che intendi con gruppo di appartenenza?

    Grazie mille in anticipo.

  2. Se ne è perso un pezzo alla fine, ricopio.

    E aggiungo un mio dubbio: quando dici
    -modifichiamo la proprietà della cartella con:

    chown odo:odo condivisione/

    dove odo:odo e’ il nostro username e il gruppo di appartenenza. –

    che intendi con gruppo di appartenenza?

    Grazie mille in anticipo.

  3. Ascolta quando viene creato un utente, questo appartiene ad un gruppo, e di default se si crea un utente tipo: marco , in automatico il sistema crea un gruppo marco, quindi se il tuo username e’ marco dovrai fare tipo: chown marco:marco condivisione/

    Ok dai uno sguardo.. poi mi aggiorni se non riesci pogtrebbe essere che con karmic qualcosa non va, e il post va revisionato.

  4. Ciao, ti ringrazio.
    Alla fine ho scoperto che avevo sbagliato a scrivere l’indirizzo del client nel file exports…

    Funzica tutto adesso 🙂

  5. Funziona alla grande, al primo colpo…cosa strana per me…hi hi

    Ma si monta automaticamente quando riavvio?

  6. Scusami, ma se voglio condividere tutto il disco?
    ho provato con la dir /home e funziona, ho provato a togliere home e lasciare solo / , sia sul server che sul client ma mi da errore sul client:
    error: line 3: bad flagvector
    error: line 7: bad flagvector
    error: line 10: bad flagvector
    error: line 12: bad flagvector
    error: line 14: bad flagvector
    error: line 16: bad flagvector
    error: line 21: bad flagvector
    error: line 26: bad flagvector

  7. I have noticed you don’t monetize your site, don’t waste your traffic, you can earn additional cash every
    month. You can use the best adsense alternative for any type of website (they approve all
    websites), for more info simply search in gooogle: boorfe’s tips monetize your website


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: