Pubblicato da: Odo | 21 ottobre 2010

Dark Age of Camelot su Uthgard con ubuntu

Dark Age of Camelot aka DAOC,  è un mmorpg online, ho giocato la prima volta nel 2002 o forse era il 2003, ma resto fermamente convinto che è uno dei migliori giochi online in cui il pvp è grandioso. All’epoca non era gratuito e dopo aver acquistato il  gioco si pagava una quota mensile, gia da vari anni c’è la possibilita di giocare anche gratuitamente grazie ad uthgard un server free.

Non necessitano grosse risorse per giocarci, ma se pensiamo di giocarci con la nostra ubuntu dotiamoci di una macchina non troppo vecchia, visto che dovremo comunque usare wine.

Il tutto è stato testato su ubuntu maverick 10.10

apriamo un terminale e installiamo wine  e le librerie di mono:

sudo apt-get install wine libmono-winforms2.0-cil

nel frattempo prendiamo:

il client di daoc

il programma che ci consentira di usare uthgard daoc portal

la patch per uthgard

una volta terminata l’installazione di wine,  lanciamo winecfg per settare il tab “Grafica”

winecfg

e togliamo la spunta da “permetti Pixel Shader

da terminale creiamo la cartella che ospiterà tutti i files del gioco.

mkdir “.wine/drive_c/Programmi/Electronic Arts”

ora siamo pronti per l’installazione del client:

se il il file DaocSetup.exe è nella cartella Scaricati procediamo in questo modo:

wine Scaricati/DAoCSetup.exe

next … next…

se abbiamo creato bene la cartella nel passaggio precdente, in questa schermata possiamo cliccare su “install”

nell’ultima schermata non dobbiamo creare l’account quindi togliamo la spunta, e clicchiamo su finish.

ok fatto questo, lanciamo il client dal menù, tra l’altro dovremo avere l’icona sul desktop.

Applicazioni → Wine → Programmi → Electronic Arts → Dark Age of Camelot → Dark Age of Camelot

a questo punto lasciamo il computer accesso e armiamoci di buona pazienza deve scaricare circa 4GB di files 😦

… completato il download, potremo cliccare sul tasto PLAY, ma CLICCHIAMO CANCEL .

ora proseguiamo con daoc portal che ci consentirà di far partire il gioco, quindi sempre da terminale:

wine Scaricati/SetupDAoCPortal.exe

next next e lasciamo tutto di default…

ora per praticità spostitamo la cartella DAoC Portal nella cartella di DAOC in questo modo:

mv “.wine/drive_c/Programmi/DAoC Portal” “.wine/drive_c/Programmi/Electronic Arts/Dark Age of Camelot/DAoC Portal”

entriamo nella cartella con:

cd “.wine/drive_c/Programmi/Electronic Arts/Dark Age of Camelot/DAoC Portal”

creiamo la cartella mods che ospiterà i files per uthgard:

mkdir mods

e copiamo dentro la patch di uthgard con:

cp ~/Scaricati/uth_classic.dmm mods/

fatto questo siamo pronti per applicare la patch:

mono ModManager.exe ../

lasciamo perdere la finestrella centrale, mettiamo una spunta su uth_classic.dmm e premiamo il tasto patch.

Nel terminale abbiamo la conferma che sta applicando la patch, elenco l’ultima parte:

=> Injecting zonejump.csv into csv000.mpk…

=> Modifying loading.dat…

=> Injecting loading.dat into gamedata.mpk…

=> Injecting mods.txt into gamedata.mpk…

ok, chiudiamo la finestra.

Abbiamo quasi finito manca davvero poco 😉

lanciamo Portal per settare il client:

mono Portal.exe

ancora lasciamo perdere la finestra piccolina dell’aggiornamento, selezioniamo  dal menù File → Settings

e in Daoc installation facciamo attenzione a mettere ../

se tutto è stato settato per bene, la conferma sarà il nome del client nel riquadro “Client Info”

ok chiudiamo,  ma visto che resta sempre qualche finestra aperta, nel terminale quello usato per lanciare portal, usiamo la combinazione tasti ctrl+c

ok ultimo passaggo…

per praticità creiamo un link simbolico alla cartella daoc in questo modo:

ln -s “.wine/drive_c/Programmi/Electronic Arts/Dark Age of Camelot/” daoc

lanciamo il gioco

cd “daoc/DAoC Portal/”

./Contents/dolloader.exe ~/”daoc\game.dll” 88.198.56.21 10300 42 pippouser pippopassword

dove:

pippouser = userid che userete per connettervi al gioco

pippopassword = la password

N.B.

La prima volta che lancerete questo comando in automatico creerà userid e password, quindi vi consiglio di usare una userid fantasiosa e non troppo comune. 😉

Per i piu’ smaliziati fatevi uno script .sh per non dover digitare tutto ogni  volta…

Ah dimenticavo:  Io gioco nel Reame MIDGARD nickname Silenzioso.

Good Luck.

Annunci

Responses

  1. azz … ecco in cosa eri occupato in questi giorni 😀

  2. Che faccio ti aspetto? 😀

  3. sorry, è un tipo di gioco che non mi attrae 😦

  4. Quando lancio Portal.exe si apre il programma ma, dopo pochi secondi, si blocca Ubuntu (Lucid) e sono costretto a spegnere il pc forzatamente. Qualche idea?
    Grazie


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: